Home Sanità Sassuolo, accesso in ospedale con tornello automatico anti-Covid

Sassuolo, accesso in ospedale con tornello automatico anti-Covid

In ospedale a Sassuolo, in via sperimentale, è stato installato un tornello automatico per regolare l’accesso alla struttura sanitaria nel rispetto delle indicazioni di prevenzione per l’emergenza Covid-19.

La barriera sanitaria multifunzione, messa a disposizione e brevettata dall’azienda Vaccari & Bosi di Riolunato, permette in un unico passaggio, e in modo automatico, di rilevare la temperatura corporea con un dispositivo di alta precisione; di verificare la presenza della mascherina grazie ad una specifica telecamera e di igienizzare le suole delle scarpe tramite un tappetino nebulizzatore.

Prima di accedere al tornello, posto all’ingresso principale della struttura, è a disposizione anche un dispenser con gel idroalcolico per la disinfezione delle mani. Il tornello “FIV”, il cui project manager è Luca Casarini e l’ing. Nicola Bortolotti, pesa appena 29 kg ed è la prima volta che viene utilizzato in un ospedale della provincia di Modena.